il cielo sito astro fotografico astrocb.it astronomia conoscenza bellezza.mistero - di Claudio Balella


Vai ai contenuti

Telescopi

Strumenti

Astrocb Telescopi

PROLOGO


La scelta di un telescopio per osservare il cosmo dipende essenzialmente da 3 fattori : la disponibilità economica, la "quantità" di passione che avete e che cosa volete osservare.
E' ovvio che un neofita deve iniziare a conoscere il cielo usando un binocolo tipo 7 x 50 e, solo successivamente, quando l'interesse si è accresciuto, comprare un telescopio. Se a questo punto avete soddisfatto il fattore "quantità di passione" pensate a quali tipi di oggetti celesti vorreste osservare e (purtroppo!) guardate il portafoglio per il fattore "disponibilità economica". Fare l'astrofilo è un
grande gioco di pazienza per cui non abbiate fretta di comprare uno strumento che sapete già che non vi soddisferebbe, solo perché costa poco, è meglio aspettare un po' e prendere ciò che vi può soddisfare (non dimenticate il settore dell'usato che offre ottime occasioni).

Rifrattore Maksutov Newton Schmidt-Cassegrain


Bene, se volete osservare la Luna ed i pianeti, un telescopio a lenti (rifrattore) od un telescopio a specchio di tipo Maksutov sono preferibili. Se invece volete osservare oggetti di debole luminosità come nebulose e galassie è preferibile un telescopio a specchio di tipo Newton con un rapporto di luminosità "f da 4,5 a 6". Un valido e molto utilizzato compromesso è un telescopio a specchio di tipo Schmidt-Cassegrain con diametro di 200 mm. Permette di osservare Luna e pianeti anche ad alti ingrandimenti oppure oggetti di debole luminosità. E' ovvio che il costo, la trasportabilità, la possibilità di fotografare ed altri fattori incidono sulla scelta.Gli astrofili di lunga data e più esperti si dotano, in molti casi, di telescopi diversi per ottenere migliori risultati.Ma se siete veramente appassionati osserverete con qualsiasi strumento !

I PIU' CONOSCIUTI TIPI DI TELESCOPI

Uno degli errati luoghi comuni sui telescopi è che più hanno ingrandimenti più sono importanti. In genere niente di più sbagliato perché a parte Luna e pianeti che possono aver necessità di forti ingrandimenti, nella maggior parte delle osservazioni a nebulose e galassie non sono richiesti. Oggi con la grande produzione cinese che rifornisce gran parte delle aziende di materiale astronomico, la scelta è aumentata ed i prezzi soprattutto si sono ridotti. La scelta va fatta in base a come si vuole osservare e che cosa. Per una osservazione solo visuale non sono indispensabili strumenti sofisticati. Per fotografare è utile godere dei vantaggi che la tecnologia ci offre. Le montature sono la parte meccanica, spesso dotate di 2 motori elettrici per compensare il moto della Terra, su cui viene montato il telescopio. Le più conosciute ed utilizzate sono quelle definite tedesche. Molte sono dotate o dotabili di un computer di bordo in cui sono memorizzati migliaia di oggetti celesti e collegabili ad un pc o notebook. In ogni caso è sempre meglio che la montatura sia dotata dei 2 motori di inseguimento e della relativa pulsantiera per evitare di correggere sempre a mano la posizione degli oggetti durante l'osservazione ed evitare le vibrazioni che peggiorano la visione.

NEWTON

E' il telescopio a specchio più conosciuto.Può essere molto grande, i più grandi osservatori mondiali arrivano ad 8 metri di diametro e se ne progettanodi giganteschi. Cattura molta luce epermette di vedere o fotografare nebulose e galassie molto deboli. Il diametro più utilizzato e conveniente è il 20 cm. e lunghezza focale di 1000 o 1200mm. Molte marche, dalle cinesi alle americane ad altre, con prezzi dagli 800 euro in su con montatura cavalletto e motori. Le versioni Dobson sono per un uso manuale e son economici e semplici da usare dai 250 ai 350 euro per un 20 cm.

SCHMIDT-NEWTON

Una variante del famoso Newton, è dotatodi una lente correttiva posta davanti nel punto aperto dello strumento al fine dimigliorarne le prestazioni osservative.Diametro minimo 15 cm e costi dai 1300euro in su. Marche americane.

RIFRATTORI

Il primo cannocchiale di Galileo era un rifrattore, con 1 lente. Alcuni osservatori dell'800 hanno diametri che arrivano al metro. Hanno luminosità f6-7 danno immagini molto nitide e le attuali versioni apocromatiche li rendono adatti per foto deepsky di qualità con diametro minimo 8cm e focale 500-600mm. Le focali più lunghe 1000mm o più sono più adatte per Luna e pianeti e richiedono spazio adeguato. Anche qui molte marche con prezzi dai 600 euro in su per un'ottica apo.

MAKSUTOV

A specchio, compatto e leggero e grande lunghezza focale ma con luminosità minore (f/14) e maggior contrasto che lo rende più adatto a Luna e pianeti pur permettendo la visione dei più luminosi oggetti deepsky e buone foto. Diametro minimo 9cm consigliato 12-5cm. I piccoli americani e cinesi da 200 euro in su solo ottica, completi da 800 euro in su. Alcuni 15-18cm di fabbricazione russa a costi superiori.

SCHMIDT-CASSEGRAIN

Uno strumento universale a specchio conuna struttura compatta , leggera e grande lunghezza focale che permette di osservare pianeti e luna a forte ingrandimento. La sua buona luminosità (f/10) è adatta per vedere bene anche nebulose e galassie. Diametri 12,5-15-20cm e oltre. Tutti questi strumenti sono ottimi ed utili sia per pianeti che deepsky che foto di qualità e la scelta è solo fra dimensioni e costi. Il 12,5cm (C5) adatto per viaggi pesa solo 3kg e viene 550-650euro. Il 15cm (C6) è un buon compromesso fra peso 4kg e costo 750-850euro. Il 20cm (C8) è il primo prodotto e più famoso ed utilizzato con un peso di 6kg ed un costo di circa 1500 euro. I prezzi sono per il solo tubo mentre per i telescopi completi di montatura, cavalletto e tastiera computer i prezzi vanno dai 1300 ai 3300 euro. Ottiche più grandi come i 30 e 40cm hanno costi molto elevati e richiedono postazioni fisse con cupole.

Home Page | Un pò di storia | Foto Poster Video | Viaggi | Strumenti | Eventi Live | Volete osservare ? | Eventi Almanacco | Mappe - Zodiaco | Non si dice - Ufo | Meteo - Clima | Luci inquinanti | CERCHI nel GRANO | Usato | Info stampa - News | Contact - Link | Utilità - Quiz | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu