il cielo sito astro fotografico astrocb.it astronomia conoscenza bellezza.mistero - di Claudio Balella


Vai ai contenuti

Oculari

Strumenti

Astrocb Oculari

Gli oculari sono gruppi di lenti montate in un barilotto, di solito piccolo, che permettono di osservare gli oggetti del cielo al telescopio, sono intercambiabili e variano gli ingrandimenti a seconda delle loro caratteristiche. La qualità degli oculari negli anni è migliorata molto sopratutto quelli che sono in dotazione quando si acquista un telescopio. Si misurano in millimetri di lunghezza focale e gli ingrandimenti sono tanto maggiori più il numero di millimetri è piccolo.
Quanti ingrandimenti per un telescopio ?
Vediamo la semplice formula che serve a calcolare gli ingrandimenti di un telescopio:
I = Lunghezza focale del telescopio in mm / Lunghezza focale dell' oculate in mm.
Esempio: telescopio di lung. focale 1000mm / oculare lung. focale 10mm = 100 ingrandimenti.
Con un oculare da 20mm avremo così solo 50 ingrandimenti. Il limite di ingrandimento di un telescopio è dato dal diametro delle lenti principali o dello specchio in mm moltiplicato per 2.
Esempio: telescopio con lenti di diametro 100mm x 2 = 200 ingrandimenti massimi.
Cosa vedere ed a quanti ingrandimenti ?
80 ingrandimenti sono il limite per vedere interamente la Luna mentre con ingrandimenti maggiori ne vedremo solo una parte. Per osservare le atmosfere di pianeti come Giove e Saturno, le strutture di Marte o le fasi di Venere occorrono almeno 150 ingrandimenti e comunque per ingrandimenti maggiori dipende dalla qualità del cielo osservabile. Per osservare nebulose, gruppi stellari e galassie si va da 40 a 80 ingrandimenti. Tenetene conto per l'acquisto di un telescopio e dell'uso che volete farne.
Quali tipi di oculari scegliere ?
I tipi di oculari in base alla qualità crescente sono:
MA - Modified Achromat - Di bassissima qualità di solito in dotazione con telescopi di anni fa.
K - Kellner - Di bassa qualità anche questi in dotazione con piccoli telescopi.
P - Plossl - Di buona qualità in dotazione a molti telescopi odierni o disponibili in molte focali.
SP - Super Plossl - Molto validi e disponibili in varie focali hanno lenti grandi più comode.
SW - Super Wide - Alta qualità con maggior angolo di campo, da medi a bassi ingrandimenti. Costosi
UW - Ultra Wide - Di alta qualità con grande angolo di campo per vedere oggetti vasti. Molto costosi.
SUW - Super Ultra Wide - Altissima qualità con angolo di campo di ben 100°. Molto costosi.

Il diametro standard degli oculari è 31,8mm o 1/4 di pollice, il diametro da 50,8mm è usato per lunghe focali o per oculari di altissima qualità.
Gli oculari sotto riportati non comprendono quelli in dotazione ai telescopi, che di solito sono Kellner o Plossl. Ricordate che un oculare è come una cassa acustica per un impianto stereo, se l'impianto (ovvero il telescopio) è di qualità ci vogliono casse (oculari) altrettanto buone. Col tempo ed in base a quanto si può spendere è bene dotarsi di una serie di oculari per coprire una vasta area di ingrandimenti tenendo conto che l'usato se non ha lenti sfregiate o distaccate è conveniente.

Plossl
Da 6, 7.5, 12, 17, 25, 32, 40 mm o similari - Gruppo di focali che copre la quasi totalità delle possibilità osservative di un telescopio in un range di ingrandimenti molto vasto. Campo visivo di 50°. Per una serie dal 7.5 al 32mm ci vogliono circa 270 euro. Prezzi singoli da 40 euro in su per marche tipo Ziel e Skywatcher.

Super Plossl
Da 6, 9, 12, 15, 20, 26, 32, 40 mm o similari - Gruppo di focali che copre la quasi totalità delle possibilità osservative di un telescopio in un range di ingrandimenti molto vasto. Campo visivo di 60°. Molto conosciuti i Meade Serie 4000. Molto validi, un prodotto di qualità per la gran parte degli appassionati che vogliono osservare molto bene, spesso un punto di arrivo per molti. Questi, i Plossl ed altri oculari diametro 31,8mm sono adatti per esser inseriti in tubi di prolunga ad uso fotografico. Per una serie dal 9 al 32mm ci vogliono circa 340 euro. Prezzi singoli da 45-50 euro in su.

Super Wide
Da 16, 20,24,28,34,40mm o similari - Oculari di altissima qualità copre con gruppo di focali medi e bassi ingrandimenti che unito al grande campo visivo di 68° permette di vedere dalla Luna ai campi stellari agli oggetti nebulari e galattici. Sono molto grossi e pesanti ed alcuni hanno il diametro 50,8 per cui non sono adatti per piccoli telescopi. Le marche con più modelli sono la Meade Serie 5000 e la Tele Vue Panoptic. Sono molto cari con prezzi singoli da 170 a 500 euro.

Ultra Wide
Da 4.7, 6.7, 8.8, 14, 18, 24, 30mm o similari. Oculari di altissima qualità per tutti gli ingrandimenti e con un enorme campo visivo di ben 82 °. I crateri della Luna ad altissimi ingrandimenti (250-400) e Giove, Saturno e Marte visti a colori sono uno spettacolo. Con le focali alte il campo visivo fa un effetto fantastico. Alcuni sono pesanti e ingombranti. Meade Serie 5000 Ultra Wide e Tele Vue Nagler sono i più richiesti. Molto cari con prezzi singoli da 200 a 500 euro.

Super Ultra Wide
Da 9, 14, 20mm o similari. Ultima generazione di oculari di eccelsa qualità per alti e medi ingrandimenti con un fantastico campo visivo di ben 100°. Grandi nebulose, galassie, ammassi stellari e globulari li vedrete come se ci cascaste dentro. Il 20mm è pesante gli altri un pò meno e comunque con diametro di 50,8mm. Alcune marche li testano a tenuta di acqua e li sigillano con azoto per evitare appannamenti. Tele Vue Ethos ed Explore Scientific sono i produttori più famosi. Prezzi da 400 a 550 euro per singolo oculare. Esistono altre marche con prezzi inferiori.

Zoom
Di solito la focale più comune è 8-24mm. Oculari comodi di qualità per osservare di tutto. Dipende dal modello ma possono esser abbastanza pesanti e con diametri 31,8 e 50,8. Uno dei modelli più versatili è della Baader-Planetarium. Prezzi da 150-200 euro o più.





Planetari Alta definizione
Da 2.5, 3, 4, 5, 6mm o similari. Oculari di alta e altissima qualità per osservare al meglio a forti ingrandimenti i pianeti. Per osservare piccole nebulose o galassie è consigliato un telescopio di grande diametro, almeno 25-30cm. Pensate con il 2.5 e un telescopio di 2000mm di focale si hanno 500 ingrandimenti ma il cielo deve essere quasi perfetto. Un produttore italiano Geoptik ne produce una serie completa a 75 ero l'uno. La Tele Vue ne ha una serie a 220 euro l'uno.

Lenti di Barlow
Servono per moltiplicare gli ingrandimenti di solito x 2 o x 3 per cui se con l'oculare abbiamo 80 ingr. con una barlow 2x ne avremo 160. Si mettono prima dell'oculare, si usano con tutti gli oculari ed è utile anche nella fotografia. Le acromatiche, economiche a bassa qualità hanno prezzi di 30-40 euro. Le apocromatiche sono di alta qualità èd hanno prezzi dai 120 ai 180 euro. Uno dei migliori produttori è Tele Vue. con le powermate che giungono a 5x.

Home Page | Un pò di storia | Foto Poster Video | Viaggi | Strumenti | Eventi Live | Volete osservare ? | Eventi Almanacco | Mappe - Zodiaco | Non si dice - Ufo | Meteo - Clima | Luci inquinanti | CERCHI nel GRANO | Usato | Info stampa - News | Contact - Link | Utilità - Quiz | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu